Alla nostra interrogazione di installare un sistema di video sorveglianza all’interno del Cimitero di San Lorenzo, per evitare il continuo ripetersi di atti di vandalismo e di furti da parte di sconosciuti ai danni delle tombe, abbiamo ricevuto una risposta che ci dispiace definire “disarmante”.

Pensiamo che una soluzione sia comunque possibile e doverosa e vada cercata con determinazione, un luogo così delicato va reso più sicuro.

Ci aspettiamo che il Comune si faccia carico concretamente del problema installando un sistema di videosorveglianza.