I giovani sono portatori di una “chiave di lettura” nuova, capace di sintetizzare tradizione, competenza ed innovazione.