You are currently viewing Semafori di Sasso Marconi:  hanno bisogno di una nuova regolazione? Sono sicuri per i pedoni?
  • Tempo di lettura:2 mins read

Domande non scontate che abbiamo rivolto al Sindaco e all’amministrazione per migliorare la sicurezza di pedoni e automobilisti e alleggerire il traffico per quanto possibile

Dalle numerose segnalazioni ricevute non è un segreto che le attuali fasi dei semafori abbiano più di una volta creato situazioni di possibile pericolo specialmente per le persone che attraversano i passaggi pedonali nelle fasi di giallo lampeggiante sia la mattina che al pomeriggio.



L’attuale sistema che dovrebbe essere “intelligente” necessita in realtà dell’intervento manuale degli operatori della Polizia Locale sia la mattina che il pomeriggio per riuscire a garantire il superamento del blocco all’interno del paese e aiutare i pedoni ad attraversare senza pericolo.

Perché non si decide di intervenire per diminuire i disservizi, i ritardi e le difficoltà con fasi semaforiche diverse dalle attuali? Le segnalazioni di pericolo sono state ricevute? Meglio non attendere ancora per la sicurezza di tutti.

Contando che saranno necessari alcuni anni prima del ripristino del ponte Da Vinci, si ritiene che impiegare operatori manualmente mattina e pomeriggio possa essere la giusta soluzione?

… e i costi?

Ogni volta che si vogliono modificare i tempi semaforici occorre pagare l’azienda installatrice o sono modificabili anche dai tecnici del Comune?

Abbiamo presentato un’interrogazione in Consiglio comunale per segnalare questa situazione e chiedere di intervenire in tempo.