• Tempo di lettura:2 mins read
You are currently viewing Cimitero San Lorenzo: situazioni di degrado e condizioni di pericolo per i visitatori

Sasso Marconi , 28 giugno 2021 – La parte storica del Cimitero di San Lorenzo, già “famoso” per i numero si casi di danneggiamenti alle tombe e furti è di nuovo sotto i riflettori per la situazione di degrado e di pericolo per i visitatori.

Abbiamo scattato alcune foto durante una recente giornata piovosa poiché ci avevano segnalato alcuni cavi elettrici sommersi dall’acqua.

Quando siamo arrivati sul posto abbiamo constatato che non solo c’erano cavi elettrici nell’acqua ma muri scrostati, intonaci deteriorati e soprattutto la presenza di vecchie lastre di vetro non più a norma sospese a oltre 4 metri di altezza.

Alcune di queste lastre , come si vede dalle foto, presentano delle crepe profonde che potrebbero farle precipitare al suolo o sulla testa dei malcapitati visitatori.

Oltre al pericolo costituito dal peso c’è anche la concreta possibilità di tagliarsi trattandosi di vetro non temperato che in caso di rottura ( in alcune lastre già presente) mantiene spigoli altamente taglienti.
Anche le guarnizioni che assicuravano le lastre le une alle altre sono ormai tutte deteriorate, spezzate o staccate.

Queste situazioni sono irrispettose oltre che pericolose nei confronti del luogo particolarmente significativo per le persone che vi accedono per fare visita alle tombe dei propri cari defunti, secondo noi meritano maggiore attenzione da parte del Sindaco e dell’Amministrazione comunale.

Abbiamo così presentato un’interrogazione con risposta scritta e orale in Consiglio comunale per chiedere all’amministrazione ed al Sindaco se non ritenga un intervento prioritario l’esecuzione dei lavori necessari per l’eliminazione delle condizioni di degrado e di pericolo nella parte storica del Cimitero Comunale di San Lorenzo e come intenda procedere e con quali tempistiche per la soluzione degli inconvenienti segnalati.

Chiediamo che il Sindaco, quale responsabile della Pubblica e Privata incolumità  anche all’interno del Cimitero provveda a mettere in atto rapide ed efficaci azioni per risolvere questa evidente situazione di pericolo.


Tutti i dettagli nel testo dell’interrogazione